Impegno ambientale

Impegno ambientale

Verso un’economia circolare

Elettronica Costa è da sempre molto attiva nella tutela e nella salvaguardia dell’ambiente, in primis come realtà singola, ma anche e soprattutto riducendo l’impatto ambientale e gli sprechi dei propri clienti attraverso servizi come il retrofitting e la rigenerazione dei materiali.

Con il termine retrofitting (o revamping) di macchine utensili si intende la sostituzione parziale o totale delle parti elettriche e/o meccaniche della macchina, prolungandone così la vita utile.

Il retrofitting risponde all’esigenza di passare da un’economia lineare ad una economia circolare rivalorizzando i macchinari ed estendendone così la loro vita. Il ricondizionamento garantisce la riduzione della produzione di rifiuti (per lo smaltimento dei macchinari sostituiti) ed il risparmio di materiali e di risorse (necessarie per la costruzione di nuovi macchinari e/o impianti).

“L’economia circolare è fondamentale per rimettere la nostra economia su un percorso ecosostenibile di “performance economy” per realizzare gli obiettivi europei e mondiali di sviluppo responsabile, sostenibile ed inclusivo. (decisione n.1386/2013/UE del Parlamento europeo e del consiglio).”

Con il termine retrofitting (o revamping) di macchine utensili si intende la sostituzione parziale o totale delle parti elettriche e/o meccaniche della macchina, prolungandone così la vita utile.

Il retrofitting risponde all’esigenza di passare da un’economia lineare ad una economia circolare rivalorizzando i macchinari ed estendendone così la loro vita. Il ricondizionamento garantisce la riduzione della produzione di rifiuti (per lo smaltimento dei macchinari sostituiti) ed il risparmio di materiali e di risorse (necessarie per la costruzione di nuovi macchinari e/o impianti).

“L’economia circolare è fondamentale per rimettere la nostra economia su un percorso ecosostenibile di “performance economy” per realizzare gli obiettivi europei e mondiali di sviluppo responsabile, sostenibile ed inclusivo. (decisione n.1386/2013/UE del Parlamento europeo e del consiglio).”

Con il termine retrofitting (o revamping) di macchine utensili si intende la sostituzione parziale o totale delle parti elettriche e/o meccaniche della macchina, prolungandone così la vita utile.

Il retrofitting risponde all’esigenza di passare da un’economia lineare ad una economia circolare rivalorizzando i macchinari ed estendendone così la loro vita. Il ricondizionamento garantisce la riduzione della produzione di rifiuti (per lo smaltimento dei macchinari sostituiti) ed il risparmio di materiali e di risorse (necessarie per la costruzione di nuovi macchinari e/o impianti).

“L’economia circolare è fondamentale per rimettere la nostra economia su un percorso ecosostenibile di “performance economy” per realizzare gli obiettivi europei e mondiali di sviluppo responsabile, sostenibile ed inclusivo. (decisione n.1386/2013/UE del Parlamento europeo e del consiglio).”

Per la rigenerazione dei materiali, si intende la pulizia ed il test di quelli che vengono definiti i “materiali nobili” utilizzando appositi procedimenti in modo da prolungare la durata e prevenire possibili guasti dovuti alla scarsa manutenzione e al deterioramento. In questo modo, come nel caso del retrofitting, si riducono i costi, lo smaltimento di rifiuti e lo spreco di risorse.

La presenza del laboratorio interno per la rigenerazione e i test sui “materiali nobili”, effettuati con opportuni banchi prova configurabili per vari modelli hardware e software, permette a Elettronica Costa di recuperare i materiali nobili provenienti da ritiri in seguito a dismissioni o da sostituzioni, in modo da avere sempre un’ampia e tempestiva disponibilità di ricambi a magazzino.

0
materiali rigenerati negli ultimi 5 anni

CONTATTI –

Per qualsiasi informazione o richiesta compila il form sottostante e sarai ricontattato al più presto.

    captcha

    CONTATTI –

    Per qualsiasi informazione o richiesta compila il form sottostante e sarai ricontattato al più presto.